• A-
    A+
  • Per ipovedenti
  • Italiano
  • Українською
  • English
Commemorazione delle vittime del Holodomor (1932-1933)
Pubblicato 27 novembre 2021 20:00

Ringraziamo di cuore tutti coloro che si sono uniti a noi nella commemorazione delle vittime di quella pagina della storia del secolo scorso che rimane tutt’ora poco conosciuta; che, una volta conosciuta, viene ingiustamente ritenuta non più rilevante. 


L’”innominato” genocidio ha portato con sé milioni di vite umane. 


Milioni di vite spezzate, altrettante - alterate al punto da divenire irriconoscibili. 


L’amore per libertà, gli alti ideali, il forte patriottismo che da sempre hanno caratterizzato il popolo ucraino sono stati tagliati alla radice. L’incomodo che gli ucraini presentavano al regime dì Stalin è stato rimosso nel più cruento dei modi: forzando nel 1932-1933 una disastrosa carestia, circondando i villaggi perché nessuno possa fuggire, requisendo ogni cosa che potesse permettere la sopravvivenza degli ucraini. 


L’ultimo sabato del mese di Novembre accendiamo ciascuno una candela e, mentre brilla, riflettiamo.


Le nostre candele hanno illuminato via dei Mercanti a Milano, dove, assieme alla comunità ucraina, abbiamo voluto raccontare quegli eventi a chi ha il cuore per ascoltare.


Nulla al mondo potrà mai giustificare un crimine di tale portata. Tutto il mondo si dovrà impegnare per non permettere mai più che succeda.


Outdated Browser
Для комфортної роботи в Мережі потрібен сучасний браузер. Тут можна знайти останні версії.
Outdated Browser
Цей сайт призначений для комп'ютерів, але
ви можете вільно користуватися ним.
67.15%
людей використовує
цей браузер
Google Chrome
Доступно для
  • Windows
  • Mac OS
  • Linux
9.6%
людей використовує
цей браузер
Mozilla Firefox
Доступно для
  • Windows
  • Mac OS
  • Linux
4.5%
людей використовує
цей браузер
Microsoft Edge
Доступно для
  • Windows
  • Mac OS
3.15%
людей використовує
цей браузер
Доступно для
  • Windows
  • Mac OS
  • Linux