Consolato Generale dell’Ucraina a Milano

Kyiv 18:50

La violinista ucraina accompagna Andrea Bocelli durante la serata finale del Festival di Sanremo

22 febbraio 2013, 16:52

La figlia degli immigrati ucraini in Italia, nata a Ivano-Frankivsk, accompagnava sul violino Andrea Bocelli la canzone "Quizas, quizas, quizas"

16 febbraio la giovane dicianovenne ucraina Anastasia Petryshak si è esibita durante la serata finale del Festival più famoso della Canzone Italiana di Sanremo, accompagnando il famosissimo cantante italiano Andrea Bocelli. A 17 anni la giovane ucraina ha accompagnato il famoso tenore durante il suo concerto a Milano alla presenza di 2.000 spettatori. Davanti alla comunità ucraina la nostra connazionale si è esibita per la prima volta a Roma nel teatro "Eliseo" durante la celebrazione del 20-mo anniversario dell'indipendenza dell'Ucraina, organizzata dalla Comunità cristiana ucraina in Italia.

Anastasia ha iniziato lezioni di violino a Ivano-Frankivsk all’età di 5 anni. Più tardi i suoi genitori si sono trasferiti in Italia. Nel 2005 sono la figlia ha continuato gli studi di violino,dopo essere riunita con i suoi. I genitori della ragazza hanno creato tutte le condizioni necessarie per il suo sviluppo, dedicandole la loro vita. Nonostante la giovane età, la ragazza, nata nella regione di Boykivscina (Ucraina Occidentale), ha conquistato l’attenzione del pubblico con il suo virtuoso suono del violino. Negli ultimi anni è diventato vincitrice di molti concorsi italiani di violino e si è laureato con lode di due istituti musicali italiani. Adesso durante certi concerti accompagna le migliori orchestre Italiane.

Video di A.Bocelli si può vedere sul sito della RAI: 

http://www.sanremo.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-15be2149-cfdb-482b-b621-43f9f181f13a.html#p=0

 (Anastasia Petryshak accomnagna Andrea Bocelli dal 11 minuto).